Ceramiche

DESCRIZIONE DELLA TECNICA

Ceramica – Dal greco “ké ramos”, argilla. Si designano con questo nome degli oggetti realizzati a base di argilla: vasi, piatti, ma anche statue o piastrelle. Molti pittori si sono interessati alla ceramica, in particolare Picasso, che realizzò delle sculture e numerose terrecotte dipinte. In senso lato, come usato in archeologia, con questo termine si indica qualsiasi oggetto fatto con argilla impastata con acqua, indi modellata e cotta al forno. Numerose sono le specie di ceramiche esistenti, a seconda della temperatura di cottura (terracotta, faenza, maiolica, terraglia cuociono a temperature più basse che non la porcellana o il grès) ed a seconda del tipo di rivestimento (opaco o smaltato).